• Fotografo Daniele Torella

    Roma, Italia
Autore preferito

Attenzione!

Raccomandiamo di comunicare con i fotografi soltanto tramite messaggi sul sito web MyWed.

Soltanto in questo caso potremo aiutarti a risolvere qualsiasi controversia potrebbe sorgere.

Daniele Torella
+39 349 588 1430
Ultimo accesso 1 ora fa
Tariffa oraria
220 USD

minimo 2 ore

  • Sei fotogenico?

    Così dicono!

  • Come sei arrivato nel settore di fotografia di matrimonio?

    A 24 anni, per caso.

  • Secondo te, quali sono le componenti più importanti di una bella foto?

    Luce, composizione e originalità.

  • Ti piace viaggiare?

    Adoro viaggiare. Nonostante sia piuttosto giovane, posso dire di aver girato parecchio: Tanzania, India, Cuba, America, Thailandia... Ogni posto che ho visto, ogni persona che ho conosciuto, ha lasciato un segno indelebile nella mia vita.

  • Che cosa ti piace di più nella tua professione?

    Amo il fatto di non avere un lavoro monotono, ogni volta è diverso e questo mi permette di essere sempre motivato in quello che faccio. Beh, anche il fatto di non essere sotto padrone, non è per niente male!

  • Che cosa ti piace di meno nella tua professione?

    Tra lo scatto, la post-produzione, il marketing e la ricerca personale, mi resta davvero poco tempo da dedicare ai miei affetti e alle mie passioni.

  • Quale sarà il futuro della fotografia di matrimonio?

    Credo che più passa il tempo e più ci saranno persone che si avvicineranno a questo genere di fotografia. L'unico modo per risaltare tra i tanti sarà mostrare sempre qualcosa di diverso.

  • Che cosa c'è di speciale nella fotografia di matrimonio?

    La cosa più bella è poter fermare le emozioni di quel giorno con uno scatto così che i protagonisti possano riprovarle ogni volta che sfoglieranno il loro album.

  • Come gestisci la critica?

    Quando è costruttiva ne faccio tesoro.

  • Quale dovrebbe essere il criterio principale per la scelta del fotografo di matrimonio, da parte degli sposi?

    Credo che oltre ovviamente ad apprezzarne lo stile fotografico, gli sposi debbano trovarsi immediatamente a proprio agio con il fotografo. Se si ha un buon feeling con lui, il giorno del matrimonio ne usciranno fotografie molto più spontanee.

  • Che cosa non è ammesso durante la ripresa fotografica?

    La volgarità.

  • Quali cose che normalmente non si notano da persone comuni, può vedere e catturare un fotografo di matrimonio?

    Sicuramente la luce.

  • Che cosa influisce sul valore di una foto? Quali sono le sue componenti?

    Soggetto, sfondo, composizione, luce e soprattutto l'attimo giusto. Fotografare anche mezzo secondo prima o dopo, può fare la differenza!

  • Secondo te, chi può essere considerato simbolo del XXI secolo?

    Sono indeciso tra l'Iphone e Papa Francesco!

  • Chi vorresti fotografare?

    Se un giorno lo avrò, vorrei fotografare mio figlio che gioca con il suo cane.

  • Se tu fossi un personaggio di cartone animato, libro o film, chi saresti e perché?

    "Noodles" di "C'era una volta in America".
    Malinconico, impulsivo e sognatore.

  • Chi ti ispira nella vita e perché?

    I miei genitori anche se per motivi completamente diversi.Mio padre per la sicurezza che ha in se stesso, per il suo essere leader e per la capacità di mantenere sempre la calma anche nelle situazioni più difficili.Mia madre per la sua grande onestà che cercato di trasmettermi sin da piccolo ma anche per la sua la sensibilità e per l' infinita bontà. Non avrei potuto avere un esempio migliore.

  • Come puoi definire il successo? Come si misura?

    Il successo per me è aver la stima delle persone che amo.

  • Preferiresti essere amato o rispettato?

    Sono belli entrambi ma dovendo scegliere, preferisco essere rispettato. Il rispetto dura di più dell'amore. CITAZIONE un po' rivista di uno dei miei film preferiti: "Bronx".

  • Qual è stato il più grande errore che hai commesso nel lavoro?

    Accettare un assegno che si è rivelato scoperto!

  • Preparandoti per partire, che cosa metteresti in valigia e perché?

    La mia macchina fotografica. Lo so...lo so...sono scontato!

  • Tra i gadget che possiedi, c'è qualcosa che vorresti non aver comprato? Perché?

    Il telecomando di scatto a distanza. A proposito, a qualcuno interessa? :)

  • Che formazione professionale segui per fare fotografie migliori?

    Cerco continuamente di migliorarmi, soprattutto confrontandomi con i fotografi delle associazioni di cui faccio parte. Una grande importanza per la mia ricerca personale lo ha anche il cinema, dal quale spesso traggo spunti davvero importanti.

  • Il lavoro di chi ha avuto la maggiore influenza su di te come fotografo di matrimonio?

    Sicuramente quello di Tony Hoffer, fotografo americano che non ho mai conosciuto personalmente ma che stimo e seguo da anni.

  • Qual è l'unica cosa che vorresti aver saputo iniziando a scattare foto?

    Cerca di fare sempre una foto che sia il più perfetta possibile già in fase di scatto, così avrai meno tempo da spendere per post-produrla!

  • Qual è la tua motivazione per continuare a scattare fotografie?

    Migliorarmi sempre più e lasciare un piccolo ricordo di me alle persone che fotografo.

  • Chi sono i tuoi eroi?

    I miei eroi sono le persone che lottano ogni giorno contro le ingiustizie senza pensare alle conseguenze.

  • Per chi non hai rispetto?

    Per le persone maleducate.

  • Che cosa fai nel tuo tempo libero?

    Amo il cinema, leggere e seguire la mia squadra di calcio, la As Roma

  • Quale lato di te non è mai visibile al pubblico?

    La mia sensibilità.

  • Quando ti senti completamente soddisfatto dal tuo lavoro?

    Piuttosto soddisfatto.

  • Fai facilmente amicizia?

    Direi proprio di si.

  • Dove ti piacerebbe vivere?

    Amo la mia città, Roma. In futuro però mi piacerebbe provare l'esperienza all'estero, probabilmente in America.

  • Ti piacciono i cani o i gatti?

    Amo tutti gli animali e i cani in particolare. Ne ho avuti due: Sonny, un Bulldog inglese e Vincent, un Dogue de bordeaux. Ho passato con loro alcuni dei momenti più belli della mia vita.

  • Chi o che cosa odi?

    Odio chi se la prende con i più deboli, in particolare con gli animali.

  • La cosa migliore nella vita è:

    Una cena a base di carne e del buon vino, insieme ai miei amici di sempre.

  • Che cosa vorresti cambiare in te stesso?

    Dovrei essere meno impulsivo.

  • Che cosa vorresti cambiare nel mondo?

    Farei prima a dire quello che vorrei lasciare così com'è!

  • Puoi dare alcuni consigli ai fotografi di matrimonio alle prime armi?

    Di cercare sin dal principio di acquisire uno stile proprio e riconoscibile.

  • Se gli alieni dovessero arrivare sulla Terra e tu fossi la prima persona ad incontrarli, che cosa diresti?

    Probabilmente gli chiederei un selfie!

  • Se dovessi essere invitato a girare un film, di che genere sarebbe?

    Un Gangster-Movie. Regia: Daniele Torella
    Aiuto alla regia: Clint Eastwood :)

  • Domani vado a fare...

    Domani è sabato...indovinate un po'?