Fotografo Giorgio Barbato

Porretta Terme, Italia
Ultimo accesso molto tempo fa
Membro MyWed da
10 mesi
Fotografo Giorgio Barbato
@giorgiobarbato
valutazione nella suacittà

risultati
Nessuna vittoria ai MyWed Award
0
Nessun risultato tra le migliori foto o storie
0
Nessun risultato tra le migliori foto o storie
0
Nessuna foto o storia nelle Scelte degli Editori
0
Telefono
+39 347 577 9177
Tariffa oraria
210 USD
minimo 5 ore
  • Prima di tutto - chi puoi definire come il miglior fotografo di Porretta Terme? :)

    Giorgio Barbato..... Bisogna sempre pensare in grande. E bisogna anche essere in grado di ascoltare, rimettersi in gioco e avere sempre voglia di imparare, sperimentare. Alla fine non si è mai arrivati.

  • Sei fotogenico?

    Dipende dai giorni...

  • Come sei entrato nell'industria della fotografia?

    Sono un professionista. Con il tempo mi sono dedicato sempre più a fotografare persone e da li mi sono avvicinato al ritratto in studio. Dopo in qualche modo il matrimonio è venuto a cercarmi. Partendo da amici che si sposavano le mie immagini piacevano sempre più e abbiamo aperto il business anche al wedding.

  • Secondo te, quali sono le componenti più importanti di una bella foto?

    La scelta dell'inquadratura, il taglio, la luce. E più di tutto l'empatia che trasmette il soggetto.

  • Ti piace viaggiare?

    Assolutamente si......la mia vita è tutta un viaggio. Si viaggia fisicamente e anche mentalmente. Chi non viaggia con la testa non si è mai mosso.

  • Che cosa ti piace di più nella tua professione?

    Incontrare gente, preparare insieme progetti. L'organizzazione di uno shooting.....e tante altre cose. Penso sia uno dei mestieri più belli e completi al mondo.

  • Che cosa ti piace di meno nella tua professione?

    Si può rispondere niente o quasi niente???

  • Quale sarà il futuro della fotografia?

    Sicuramente dovremmo impegnarci a dare sempre di più. Rinnovarsi e rimettersi in gioco sempre. Impegno e professionalità sono due costanti che i nostri clienti possono toccare per mano. E il nostro futuro sono loro; i clienti che verranno.

  • Cosa c'è di speciale nel genere di fotografia in cui sei specializzato?

    La bellezza che si riesce a tirar fuori da chiunque. Anche se spesso non lavoriamo con modelli e modelle, quel giorno le persone sono radiose, emanano luce propria e spetta proprio a noi renderli speciali.

  • Quali criteri dovrebbe utilizzare un cliente per scegliere un fotografo?

    Un misto di innovazione e tradizionalità...... E cercate un fotografo che vi renda fashion. Il reportage lasciamolo agli inviati di guerra.

  • Quali dettagli, che solitamente passano inosservati, riesce a notare un fotografo?

    Tanti dettagli e particolari, ma anche sorrisi, lacrime. L'occhio attento di un fotografo sarà sempre pronto a catturare quello che gli altri non possono vedere. Gli invitati saranno troppo presi dall'emozione o comunque distratti da mille altre cose. Un buon fotografo sarà immerso nell'evento ma distaccato quanto serve per portare a casa un ottimo lavoro.

  • Secondo te, chi può essere considerato simbolo del XXI secolo?

    La Nutella.

  • Chi vorresti fotografare?

    Robert De Niro

  • Con chi vorresti fare una sessione di ripresa fotografica?

    Con Bettina Rheims

  • Preparandoti per partire, che cosa metteresti in valigia e perché?

    Una reflex con un 35 mm, un taccuino, vestiti comodi e il passaporto.
    Perche? Un viaggio è sempre una fonte di ispirazione. Mi permette di crescere e ampliare i miei orizzonti. Ho la memoria corta quindi con la reflex scatto per non dimenticare cio che ho visto, sul taccuino annoto i pensieri e i posti dove si mangia bene. Vestiti comodi e passaporto per girare il mondo.

  • Che formazione professionale segui per fare fotografie migliori?

    Leggo tanto e guardo il lavoro dei colleghi. Partecipo a seminari e workshop. Sperimento quando posso e seguo molto la fantasia.

  • Il lavoro di chi ha avuto la maggiore influenza su di te come fotografo?

    In tanti sicuramente. Ultimamente sto seguendo Alessia Franco, una fotografa con sede a Firenze che ho conosciuto seguendo un suo workshop. Mi piace molto il suo stile pulito.

  • Qual è l'unica cosa che vorresti aver saputo iniziando a scattare foto?

    Che il flash si utilizza con impostazioni in fotocamera diverse da quelle per la luce naturale.

  • Che cosa vuoi dire con le tue fotografie?

    Niente.......Fotografo perchè mi fa sentire bene.

  • Qual è la tua motivazione per continuare a scattare fotografie?

    Per me la fotografia è uno stile di vita. Non seguo degli orari per scattare o produrre un servizio. magari sto dei giorni fermo perchè non c'è ispirazione.
    la fotografia non è più un lavoro ma una necessità!

  • Che cosa fai nel tuo tempo libero?

    Faccio foto.

  • Quando ti senti completamente soddisfatto dal tuo lavoro?

    Capita a volte che finito e consegnato un lavoro, che piace al commitente, magari dopo tempo lo riprendo in mano e cambio tutto; la postproduzione, l'impaginazione, lo storytelling. Non lo so, non sono un insodisfatto però ogni tanto è bello cambiare la visione delle cose.

  • Credi nei ruoli tradizionali di donne e uomini?

    Assolutamente no.

  • Fai facilmente amicizia?

    Anche troppo...

  • Dove ti piacerebbe vivere?

    Un po qui e un po la, ma sto bene anche dove sto.

  • Qual è stata la cosa più stupida che hai accettato di fare?

    Salire sulle montagne russe.

  • Esiste la vita dopo il matrimonio?

    Non saprei, non sono sposato.

  • Ti piacciono i cani o i gatti?

    Ho una cane.

  • La cosa migliore nella vita è:

    Una buona carbonara con gli amici di una vita e un buon vino.

  • La cosa più fastidiosa nella vita è:

    Il troppo caldo e il troppo freddo, ma l'afa è una cosa insopportabile.

  • Puoi dare alcuni consigli ai fotografi alle prime armi?

    Studiate, sperimentate e leggete tanto. Andate al cinema e state in mezzo alla gente. E poi scattate scattate scattate. Non stancatevi mai di fotografare.

  • Se gli alieni dovessero arrivare sulla Terra e tu fossi la prima persona ad incontrarli, che cosa diresti?

    Nano nano.

  • Se dovessi essere invitato a girare un film, di che genere sarebbe?

    Romantico.

  • Domani vado a fare...

    Un viaggio???